Beato Angelo­­­­ da Furci

Beh, ormai siete collaudati: queste le parole che Don Gianfranco ha pronunciato al termine della Santa Messa delle 18,00 di sabato 9 ottobre e che hanno in qualche modo  visto tornare ad esibirsi “ufficialmente” il Coro delle Voci del Vastese dopo i giorni bui della pandemia. Coro estremamente eterogeneo soprattutto per l’età dei componenti, dai venti ai quasi novanta, per le estrazioni sociali, per le esperienze diverse: qualcosa che aveva in sé tutte le premesse di una impresa, di un tentativo difficile, se non impossibile, della realizzazione di un amalgama … armonico. Il tentativo è riuscito, il gruppo è stato “collaudato” e tutto questo grazie alla sfida che ciascuno dei componenti ha lanciato innanzi tutto a se stesso: è stato “collaudato” per quella passione per la musica che non ha età in quel linguaggio “universale” che è proprio della “musica”. Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza la caparbietà del Maestro  Maria Del Bianco, Direttrice artistica di questo eterogeneo gruppo che con la sua professionalità e … pazienza ha saputo costruire qualcosa che non ha la pretesa di esibirsi alla Scala, come altri cori ben più datati e collaudati presenti a Vasto, ma ha il grande merito di aver creato un gruppo di “amici” che, soprattutto, ha trovato (e mi riferisco in particolare ai componenti più anziani)  nella musica quello spazio, fisico e mentale per stare bene con se stessi. Un gruppo completato dal flauto traverso di Francesca Fecondo e dai violini dei fratelli  Sara ed Enrico Panicciari per l’esecuzione dei brani che si sono succeduti durante la celebrazione della Funzione. Grazie dunque al Maestro Del Bianco, grazie alla ”piccola orchestra”, grazie ai coristi e grazie a Don Gianfranco che con quel Beh, ormai siete collaudati ci ha convinti a dare e fare di più e meglio. Grazie ancora a Nicola Cinquina e alla splendida documentazione fotografica del sempre presenta Costanzo D’Angelo insieme all’organizzatrice dott.ssa Vincenzina Cunicella e al Prof.  Nunzio Mezzanotte per le sue note sul Beato Angelo da Furci.

E.B.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: