Magistratura allo sbando

La magistratura italiana in mano ad una loggia segreta.   Dopo le rivelazioni di Palamara , quelle di Storari sulla corruzione in seno alla magistratura in Italia.   Davigo  lo sapeva e pare che abbia messo al corrente il Presidente della Repubblica Mattarella. Se è il caso, perché, malgrado la gravità delle accuse, (ossia l’esistenza di una loggia segreta che dominava la magistratura) ha preferito tacere, anche se era suo compito istituzionale, come Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura. Perché non è intervenuto? E’ la credibilità delle istituzioni repubblicane che è in gioco.

FS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: