Un primato italiano è dell’Ansaldo guidata da un vastese

Nella foto, da sx Giuseppe Marino, di Ansaldo Energia, Marco Stangalino di Edison, Nicola Monti di Edison, Giuseppe Zampino di Ansaldo Energia e Claudio Nucci di Ansaldo Energia&nbsp. 

È la più potente turbina mai realizzata in Italia

Ansaldo Energia ha svelato oggi la super turbina a gas GT36 realizzata per Edison e soprannominata ‘Monte Bianco’ perché al top: è la più potente e performante mai realizzata in Italia, ha sottolineato il gruppo controllato da Cdp. La cerimonia di consegna del grande manufatto, 520 tonnellate, 13,5 metri, si è tenuta nello stabilimento Ansaldo di Genova a Cornigliano, e trasmessa in streaming per le limitazioni imposte dalla pandemia. Prenderà ora il largo verso l’impianto Edison a ciclo combinato di Porto Marghera, che entrerà in funzione nella primavera del 2022. La Monte Bianco può fornire energia elettrica per il fabbisogno di 500 mila appartamenti (538 MW) ed essere in parte alimentata a idrogeno.
E’ in grado di abbattere le emissioni di CO2 del 40% e di quelle di ossidi di azoto di oltre il 70% rispetto alla media dell’attuale parco termoelettrico italiano.
A regime quello di Edison sarà l’impianto termoelettrico più efficiente d’Europa con una potenza elettrica complessiva di 780 MW e un rendimento energetico pari al 63%, il più alto reso possibile oggi dalla tecnologia, per un investimento complessivo di 300 milioni di euro.
Il progetto per la GT36, includendo il processo di Ricerca e Sviluppo, si è sviluppato in sette anni, con un impegno di più di 3,7 milioni di ore lavorate. (ANSA). La notizia ci fa piacere, soprattutto in tempi tristi come questi che viviamo  sia come italiani sia come vastesi perché a capo dell’Ansaldo Energia figura il vastese  Giuseppe Marino, al quale proprio lo scorso settembre è stato assegnato il Premio San Michele.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: