Tagliente: sul nuovo ospedale progetto esecutivo e patto tra partiti

Intervenendo sull’ipotesi paventata di realizzare un ospedale unico Vasto-Lanciano da realizzare in Val di Sangro, di cui hanno dato notizia alcuni organi di stampa, Peppino Tagliente ha inviato una nota stampa alle testate giornalistiche locali.

“Affido queste personali considerazioni alla riflessione di chi ricopre incarichi politici ai vari livelli istituzionali”, ha dichiarato Tagliente che continua: “Su questa idea non mi sembra vi siano state dichiarazioni ufficiali. Rilevo anzi che le ultime affermazioni dell’assessore regionale Nicoletta Verì hanno confermato la volontà politica di realizzare il nuovo ospedale in contrada Pozzitello. Se mai ve ne fossero state avrei preso le distanze dal centrodestra e se mai comunque ve ne fossero non avrei esitazione alcuna a dar vita ad un movimento di opposizione a questo insensato progetto in assoluta coerenza con quanto ho sostenuto sin da quando ero sindaco della Città”.

“Allo scopo di sgombrare tuttavia il campo da ogni possibile malinteso e strumentalizzazione – continua l’ex sindaco di Vasto– mi permetto di suggerire al Presidente ed alla Giunta Regionale ed ai partiti della maggioranza in Consiglio Regionale di pronunziarsi subito esplicitamente ed ufficialmente riguardo alla localizzazione del nuovo nosocomio del Vastese in contrada Pozzitello e di dare, a scanso di nuovi equivoci, sostanza a questa volontà mediante l’affidamento dell’incarico del progetto esecutivo dell’opera”.

“Analogamente – prosegue e conclude Tagliente – al fine di evitare possibili nuovi inciampi sia di carattere politico che di campanile che hanno sino ad oggi rappresentato il principale ostacolo alla realizzazione del nuovo presidio sanitario, mi permetto auspicare un “Patto per l’Ospedale del Vastese” tra tutte le forze politiche locali. Si discuta e si litighi insomma su tutto, tranne che sul nuovo ospedale perché la Sanità, come la vicenda Coronavirus sta dimostrando, è un bene primario

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: