Vasto. Prorogate le concessioni balneari.

 La Giunta comunale su proposta dell’assessora al Demanio ga stabilito di pritogare le concessioni balneari sino al 2033. Lo si apprende da un comunicato stampa diffuso da Palazzo di Città nel quale si legge che  “Il Governo nazionale, con il Decreto Rilancio, ha chiarito le modalità di estensione della durata delle concessioni demaniali marittime fino al 2033 ed in ragione di ciò ci siamo attivati per deliberare in tal senso”.  L’esecutivo, in allegato alla delibera, ha approvato uno schema di domanda a cui i concessionari dovranno attenersi  per richiedere l’estensione della durata del titolo al 31 dicembre 2033.  L’avviso sarà pubblicato nei sull’Albo Pretorio on line e sul sito internet del Comune. Nei mesi scorsi erano stati i consiglieri della Lega Cappa e D’Alessandro a protestare vivacemente con il sindaco per la lentezza nell’aplucazione della normativa. Vasto giunge nfatti ultima tra i comuni della costa abruzzese a prendere atto della normativa di proroga delle concessioni balneari.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: