Poesia per l’estate: “La notte di San Lorenzo”

 

 

La notte di San Lorenzo

Perseide sei
che cerco di afferrare
mentre luminosa e caduca
sfreccia stasera in cielo.

Ho solo il tempo
di esprimere un desiderio
e di mandarti un bacio.

E’ durata il tempo
di uno sguardo,
ma indimenticabile dura, scia
d’oro di sciame, nella mente
e tu vivi vivida nella visione.

Filippo Salvatore

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: