Poesia per l’estate: “Favonio”

Favonio

Lasciami diventare
il tuo favonio
e ti trasformerò
da granello di sabbia
in duna mobile di deserto
e da goccia di pioggia
in spumeggiante onda di mare.

E tu sarai oasi
e perla di conchiglia.

Filippo Salvatore

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: