Lasciamo comunicare a chi di dovere i casi di positività

Una nota dei consiglieri comunali Alessandra Cappa e Davide D’Alessandro.

《Abbiamo assistito in queste ore a un via vai di voci, di chiacchiere, di allusioni, di false notizie. Tutto attraverso i social. Tutto a costo zero. Tutto sulle povere spalle dei malcapitati. Oggi a me, domani a te, dopodomani a qualche altro. Una sorta di caccia alle streghe e agli untori. Il tale è positivo, il tale è stato ricoverato, il tale sta davvero male. Salvo scoprire, dopo pochi minuti, che non è vero nulla. Il tale sta bene e gode di ottima salute. A chi giova, allora, tutto questo pandemonio, tutto questo stillicidio? Perché non riusciamo a stare zitti e fermi, ad affidarci solo ed esclusivamente alla parola ufficiale delle strutture sanitarie che operano in condizioni difficili e con la massima serietà? Lasciamo fare alla Asl i comunicati che devono essere fatti, lasciamo comunicare a chi di dovere i casi di positività e di guarigioni. Asteniamoci dal contribuire a creare confusione, ad alimentare il panico. I cittadini vastesi stanno vivendo questo momento drammatico con alto senso di responsabilità. Perché devono sopportare anche il cretino di giornata che si diverte (beato lui) a mettere in circolo false notizie? Perché sui nostri telefonini non facciamo risuonare soltanto l’inno nazionale e la trasmissione delle donazioni che sono indispensabili al “San Pio”? Il nostro Ospedale è impegnato con tutto il suo personale a condurre l’unica battaglia che conta: quella contro il coronavirus. Non può perdere tempo con i cretini》.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: