Chiude il Pronto Soccorso di Termoli. I pazienti trasferiti in quello di Vasto

Vasto, ospedale, ingresso pronto soccorso

Interdetto l’accesso al pronto soccorso e ai servizi ambulatoriali dell’ospedale ‘San Timoteo’ di Termoli : è uno dei provvedimenti decisi in Molise a seguito dell’emergenza Coronavirus. La decisione scaturisce dal fatto che due dei quattro pazienti risultati positivi a Termoli sono operatori sanitari rientrati a lavorare in ospedale lunedì scorso, dopo un periodo di permanenza in Trentino. Lo ha fatto sapere in conferenza stampa il presidente della Regione Molise Donato Toma, insieme al direttore generale dell’Azienda sanitaria regionale Oreste Florenzano e al direttore sanitario Maria Virginia Scafarto. Il 118 trasporterà all’ospedale di Vasto pazienti con altre patologie o con necessità di cure a seguito di eventi traumatici; anche i privati dovranno raggiungere autonomamente l’ospedale abruzzese. Il Pronto Soccorso del San Pio rischia di scoppiare non avendo già personale medico ed infermieristico a sufficienza. E nemmeno il primario, come ha stigmatizzato in una nota il Comitato per la tutela del San Pio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: