Le stupidità del pensiero unico dominante

Dai giornali.

La cantante d’opera bianca si rifiuta si tingersi di nero nell’interpretare Aida all’Arena di Verona dicendo: -E’ razzista-. Rischia di essere espulsa.

Commento:

Un esempio del tipo di problema che fa sorgere il politicamente corretto ormai imperante nei campus dell’America del Nord e del Regno Unito dove prevale la caccia al maschio cristiano eterosessuale bianco. Il Mercante di Venezia di W. Shakespeare fa ormai parte dei libri proibiti, perché ritenuto antisemita, La Divina Commedia va purgata dei canti anti islam … L’ode del Manzoni “Marzo 1821” va evitata perché, definendo l’Italia ‘ una d’armi di li lingua, d’altar’ non riflette la realtà multiculturale e pluri-religiosa dell’Italia di oggi… et coetera et coetera…

Le università ormai non sono più la palestra del libero pensiero, ma il luogo deputato del pensiero unico politicamente corretto.

Filippo Salvatore

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: