Asl. “Spazio Mamma” per prevenire la depressione perinatale

Si chiama ‘Spazio Mamma’ il servizio assistenziale attivato nell’ospedale di Chieti, presso il Dipartimento di salute mentale, per dare alle donne in attesa il giusto ascolto al fine di prevenire o curare già ai primi sintomi la depressione perinatale fin dai primi mesi della gravidanza. L’équipe sottopone le future mamme a screeening per far emergere segni predittivi e psichiatrici di depressione e individuare le categorie a rischio alto o moderato: la valutazione preliminare è fondamentale per poter instaurare interventi precoci mirati a curare la mamma e ridurre il danno da esposizione che può derivare al feto se la mamma sviluppa una depressione. La donna viene quindi accompagnata e monitorata per tutta la durata della gravidanza e fino alla nascita del bambino. Il progetto è promosso dalla Cattedra di Psichiatria dell’Università ‘D’Annunzio’ e dalla Clinica Psichiatrica dell’Ospedale ‘SS. Annunziata’ di Chieti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: