Cappa e D’Alessandro. Un riconoscimento al bagnino Emanuele Verardi

Emanuele Verardi, il bagnino che ha di recente operato un soccorso in mare merita un encomio solenne. Lo hanno sostenuto i consiglieri comunali della Lega Davide D’ Alessandro e  Alessandra Cappa in una nota inviata al Sindaco di cui riportiamo di seguito il testo .

Emanuele Verardi, il giovane bagnino di 16 anni che ha soccorso e aiutato a tornare a riva un papà e i figli in difficoltà, non ha compiuto soltanto il suo dovere. Si è reso protagonista di un gesto dall’alto valore pratico e simbolico. Ha ridato la vita a chi stava rischiando di perderla. Sono gesti che vanno esaltati e premiati. Come Consiglieri comunali della Lega invitiamo il Presidente Del Piano, già in occasione del prossimo Consiglio in programma il 26 giugno, a ospitare il giovane Emanuele (nome non casuale) nell’Aula Vennitti per tributargli un doveroso riconoscimento, per indicarlo a tutti i giovani come riferimento ed esempio. Questi sono i giovani e i gesti da imitare in un contesto in cui gli adolescenti sono esposti alla Potenza della tecnica e all’indifferenza della rete, dove spopolano tanti salvatori della patria che non salvano alcunché. Emanuele, senza gesti enfatici ed eclatanti, ha salvato la vita. Onore a lui.

Alessandra Cappa
Davide D’Alessandro

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: