I chimici del “Mattei” primi con “Cocktail in volo

Riceviamo e pubblichiamo

Matematica&Realtà: i giovani chimici del “Mattei” primi con “Cocktail in volo” 

Con il progetto “Cocktail in volo”, gli studenti della classe 4A Chimica dell’IIS “E. Mattei” di Vasto si sono classificati primi nella Categoria Intermedia del concorso indetto dall’Università di Perugia nell’ambito del XXI convegno “Matematica&Realtà.  Esperienze a confronto”.

Il progetto dei ragazzi del “Mattei”, realizzato per l’Alternanza Scuola-Lavoro (di cui sono state, rispettivamente, referente e tutor le docenti Licia Bucciarelli e Letizia Nonatelli), ha coinvolto tre discipline: la matematica, per la ricerca operativa e la programmazione lineare; la chimica, per il lavoro sperimentale in laboratorio; l’informatica, per la progettazione e la creazione di un’app in grado di calcolare il tasso alcolemico nel sangue.

7Nello specifico, infatti, i giovani chimici del “Mattei” sono stati impegnati nella produzione di tre cocktail: uno alcolico, uno analcolico e un terzo alcolico-ipocalorico. 

I tre cocktail sono stati poi presentati all’Università di Perugia attraverso una sorta di spettacolo teatrale con cui i ragazzi del “Mattei” hanno raccontato la storia del presidente di una compagnia aerea intenzionato a reperire cocktail premiscelati, da servire a bordo, con il miglior rapporto qualità-prezzo utilizzando vodka, gin e succhi di frutta. 

Ad offrire alla compagnia aerea i cocktail giusti è stata l’azienda “Mattei”, che ha realmente prodotto i tre cocktail seguendo un preciso modello matematico per determinare le giuste quantità degli ingredienti da miscelare, le fasi dell’imbottigliamento, il controllo qualità del prodotto finito (realizzato nei laboratori della scuola), l’etichettatura e la vendita. 

L’Università di Perugia ha particolarmente apprezzato il lavoro degli studenti del “Mattei” anche perché i ragazzi sono stati particolarmente convincenti nell’illustrare i pericoli derivanti da un eccessivo consumo di alcol e dalla conseguente presenza di un elevato tasso alcolemico nel sangue. 

Va precisato che, con il progetto “Caleidociclomate”, le classi 1aA, 1aB e 2aA del Liceo delle Scienze Applicate del “Mattei” hanno ottenuto un onorevole terzo posto nella Categoria Base del medesimo convegno-concorso “Matematica&Realtà. Esperienze a confronto”. 
Paola Cerella

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: