Attenzione a dire che ritorna il fascismo.

Lo storico Emilio Gentile

Lo storico Emilio Gentile ammonisce: attenzione a dire che ritorna il fascismo.  Emilio Gentile sa quello che dice e le sue idee vanno prese molto seriamente. Sia il suo un monito per tanti intellettuali formatisi sul mito della Resistenza e per tanti giornalisti, come quelli di Repubblica, che ripetono pappagallescamente formulette di comodo e che vedono lo spettro del rinascente fascismo in ogni manifestazione di sano, necessario patriottismo.

La decadenza della civiltà occidentale è il risultato della ‘fluidità’ di appartenenza imposto dalla mondializzazione e di valori che sottolineano i diritti del singolo, e sfociano il più delle volte in una forma sfrenata di edonismo e di consumismo.

La forma più opprimente di fascismo, faceva notare Pasolini, già negli anni Settanta è il consumismo che ci rende volutamente schiavi. Quello che i mezzi d’informazione ripetono in modo martellante è il fascismo dell’antifascismo.

Filippo Salvatore

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: