Vasto. Assemblea degli avvocati: lasciateci il Tribunale

Assemblea degli avvocati del Tribunale per protestare contro la carenza del personale amministrativo anticamera della paventata chiusura della sede giudiziaria prevista per il 2021. Presenti avvocati, magistrati e rappresentanti politici.

La discussione, avviata dal presidente dell’Ordine forense, Vittorio Melone, ha ribadito le ragioni della protesta e la necessità di salvare gli uffici giudiziari vastesi mediante la ricerca di un tavolo di lavoro con il governo ma ha anche evidenziato la distanza dalle posizioni di chi ha inteso organizzare un doppio sit- in a Roma e Vasto il prossimo 21 marzo.

Secondo il presidente dell’Ordine ed anche a giudizio del capo della Procura, dott. Giampiero Di Florio, sarebbe infatti  inopportuno inscenare manifestazioni pubbliche di dissenso nel momento in cui è in corso un dialogo con il Ministero della Giustizia.

Hanno partecipato ai lavori il presidente della sezione abruzzese del Anm Giuseppe Falasca; il presidente del Tribunale di Vasto dott. Giangiacomo, il vice presidente del Consiglio regionale, Roberto Santangelo, in rappresentanza del.presidente della Regione, Marco Marsilio, l’on Carmela Grippa (M5S), i consiglieri regionali Manuele Marcovecchio, Sabrina Bocchino (Lega) e Pietro Smargiassi (M5S), il presidente dell’Anci Abruzzo, Luciano Lapenna, i sindaci di Vasto e San Salvo, i consiglieri comunali Alessandra Cappa (Lega), Francesco Prospero (FdI) e Alessandro d’Elisa (gruppo misto-centrodestra)

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: