Cupello. Sit- In per il NO ad altre discariche

 

Ieri mattina a Cupello davanti al Consorzio CIVETA si è svolto un partecipato sit-in per dire due chiari NO alla realizzazione di altrettante discariche, una da 480.750 mc a Cupello per rifiuti solidi urbani e l’altra a Furci da 150.000 mc per rifiuti speciali non pericolosi. Tanti i cittadini presenti con una folta rappresentanza di agricoltori arrivati con diversi trattori.

L’iniziativa è stata organizzata dal Comitato Difesa del Territorio Vastese. Durante il sit-in hanno preso la parola i rappresentanti del Forum H2O che stanno seguendo la vicenda anche dal punto di vista dell’iter di valutazione e il sindaco di Furci che ha partecipato all’iniziativa assieme ad altri amministratori dei comuni del circondario, Dogliola, Lentella, San Buono, Fraine, Monteodorisio, Scerni, Tufillo e Vasto.

 0Secondo i manifestanti la quarta discarica a Cupello una volta realizzata svuoterebbe di significato il consorzio pubblico del Civeta, che ha già dato a questo stesso privato che ora propone la propria discarica la gestione della terza vasca di proprietà del Consorzio. 
Durante il sit-in si è fatto il punto sullo stato dell’iter autorizzativo dei due impianti. Quello di Furci è in uno stadio più avanzato, avendo superato la procedura di VIA ed essendo stata convocata da parte della Regione la conferenza dei servizi per martedì 19 marzo a Pescara.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: