Film. La paranza dei bambini

La Paranza dei bambini, film diretto da Claudio Giovannesi, adattato dal romanzo di Roberto Saviano ha vinto l’Orso d’argento per la scenografia al festival del cinema di Berlino. Come va visto questo riconoscimento? Come la conferma di un cliché negativo di Napoli e dei piccoli, futuri camorristi.Pasolini era ossessionato dai ‘ragazzi di vita’, dai ‘riccetti’ della periferia romana. Martin Scorsese dal mito dell’italo-americano mafioso e Saviano dalla violenza degli adolescenti ‘bruciati’ napoletani. Pasolini ci ha rimesso la pelle, Scorsese ha affibbiato il nomignolo di ‘mafioso’ ad ogni italo.americano e Saviano fa un’operazione simile insistendo sulla violenza degli adolescenti napoletani. Perché La Paranza dei Bambini ha vinto l’Orso d’argento a Berlino? Perché corrobora l’immagine stereotipata del delinquentuccio napoletano tanto cara ai tedeschi ed al resto degli europei. E’ un bene per l’Italia? C’è da dubitarne.Anzi, affatto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: