Vasto. La Settimana della culture e delle Scuole in Rete

Da lunedì 21 a venerdì 25 gennaio si svolgerà all’ Istituto Spataro Paolucci di Vasto la Settimana della culture e delle Scuole in Rete, organizzata dallo stesso istituto in collaborazione con RicercAzione e col patrocinio del Comune di Vasto, dell’ Anci e dell’ Aiccre Abruzzo.

Nelle cinque mattine, gli alunni della Spataro si collegheranno in video conferenza con altri alunni delle scuole di Casalbordino, Castiglione Messer Marino, San Salvo e Vasto – Nuova Direzione Didattica (per la Provincia di Chieti), di Tagliacozzo (per la Provincia dell’ Aquila) e di Campodipietra (per la Provincia di Campobasso) per illustrare vari studi sul territorio.
Nei cinque pomeriggi, invece, vi saranno altrettanti momenti di riflessione, confronto e formazione: il lunedì con un convegno su Scuola e cultura, a cui parteciperanno Anna Paola Sabatini (Direttore Usr Moilise), Lorenza Coia (Presidente della Provincia di Isernia), Carla Casciari (consigliere regionale dell’ Umbria), Vanessa Russo e Roberta De Risio (sociologhe e ricercatrici dell ‘ Università di Chieti)) ed Anna Bosco (assessore all’Istruzione di Vasto); il martedì, mercoledì e giovedì con seminari e focus group dedicati alle scuole dell’ infanzia ed alle scuole secondarie di primo grado; il venerdì sono stati invitati i Dirigenti scolastici di Agnone (Is), Campodipietra (Cb), Popoli e Cepagatti (Pe), Navelli (Aq), Ic 1 e Ndd Vasto, Ic1 e Ic2 San Salvo, Castiglione Messer Marino e Monteodorisio per insediare la Rete dei castelli che darà vita a quattro rievocazioni storiche, coi ragazzi delle predette scuole e/o allo studio di un innovativo format didattico sul territorio, che sarà presentato nella stessa giornata.
Il presidente di RicercAzione, Orazio Di Stefano, ringrazia la dirigente scolastica Sandra Di Gregorio perché consentendo lo svolgimento di questa Settimana dimostra come Scuola e territorio debbano sempre più viaggiare in sinergia per la crescita dei cittadini di oggi e di domani.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: