5 riflessioni i sul concetto di TEMPO

1. Il tempo, un arbitrario, ma conveniente metro di misura al quale l’essere umano ricorre per dare un prima e un dopo- e quindi un significato- alla propria esistenza. E’ la più grande ricchezza che egli possa possedere nella sua breve vita.
2. L’essere umano è particella riciclata di polvere di stelle. Tale è stata la sua origine e tale sarà la sua fine dopo una breve parentesi di coscienza, la sua vita.
3. La natura non distrugge che per creare, e non crea, che per distruggere. ( Giacomo Leopardi)
‘Nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto si trasforma’. Lo dicevano I filosofi presocratici Empedocle, Anassagora e Democrito e, tra i tanti, lo ripeteva e lo ha confermato Antoine Lavoisier (1743-94), uno dei fondatori della chimica come scienza.
4. La forma più sublime e completa di piacere fisico e di coscienza permessa ad un essere umano di raggiungere è l’estasi che distrugge le coordinate di tempo/spazio. S’illumina allora, diceva il poeta Ungaretti, di immenso e ridiventa stringa in armonia con i suoi sensi e con la perennità del cosmo. Che piacere indescrivibile sarebbe la nostra morte fisica se risultasse in una estasi eterna!
5. E mi sovvien l’eterno e le morte stagioni e la presente e viva e il suon di lei… così in questa immensità s’annega il pensier mio…
diceva il recanatese.
Un tramonto, risultato di sideree corse nello spazio del nostro piccolo pianeta Terra, acquista la sua bellezza dalla coscienza cosmica di un insignificante essere umano che sa che l’indomani ci sarà una nuova alba.Il tempo è pero’ conveniente misura umana di comprensione e svanirà quando la Terra ridiventerà polvere di stelle.
Alcuni astrologi prevedono che tra quattro miliardi di anni avverrà lo scontro di proporzioni indescrivibili tra due delle galassie a spirale più grandi dell’universo: la Via Lattea, alla quale il nostro piccolo pianeta Terra appartiene, e la galassia Andromeda. Dalla loro fusione risulterà una super galassia con miliardi di stelle che durerà per tanti incalcolabili anni. Se gli umani non si saranno distrutti nel frattempo assisteranno e saranno parte di questo previsto cataclisma cosmico!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: