Al via la 1^ edizione di “Vasto Welcome League”

Con le gare disputate ieri pomeriggio al campo sportivo di località San Tommaso a Vasto Marina, ha preso ufficialmente il via la prima edizione di “Vasto Welcome League”, il torneo di calcio giovanile che coinvolge un bel gruppo di studenti delle scuole superiori vastesi assieme ad alcuni dei ragazzi migranti ospiti dei centri di accoglienza del territorio, ed in particolare di quelli di Vasto, Carunchio e Lentella.
Prime a scendere in campo sono state il Real Drink, formazione di riferimento dell’Istituto “Filippo Palizzi”, e l’Atletico… ma non troppo, del Polo liceale “Pantini-Pudente”. Punteggio finale 1-1 tra le squadre allenate da Nicola Sansiviero e Domenico Zillotti, con reti messe a segno, entrambe nella prima frazione di gara, da Antony Pazienza per il Real Drink in maglia arancione e da Jude Monday per i ragazzi in giallo. A seguire il match tra la Virtus e difetti di mister Massimiliano D’Onofrio, ancora del ‘Palizzi’ (in maglia verde), ed i ragazzi del Rin Tin Team del ‘Mattei’ (in blu), guidati da Antonio Picciotti. Netta l’affermazione di questi ultimi, con il punteggio di 5-0, con i gol di Denis Vennitti, autore di una tripletta, di Mohamed Sissoko e Sana Darboe. Risultati sul campo a parte sono coinvolgimento, allegria e divertimento le parole d’ordine del torneo, concetti già espressi, in partenza, dai nomi scelti per le squadre partecipanti.
Altre sfide sono in programma domani pomeriggio, sempre a Vasto Marina, alle 14,30 e alle 16.
Partenza ‘ok’, dunque, per la competizione organizzata nell’obiettivo di “inviare un segnale volto all’integrazione – ribadiscono i promotori -, grazie allo sport, intenso come veicolo per far da tramite come motore di inclusione”.
Sono cinque le squadre che partecipano, ognuna delle quali formata da 16 giocatori di cui 5 ospiti dei centri di accoglienza del territorio. Il torneo prevede 15 gare totali, con termine previsto il 1° febbraio con la finalissima a Vasto Marina tra le due migliori posizionate in classifica. Il 6 febbraio, poi, ci sarà la festa finale con la selezione dei “top player” delle cinque squadre partecipanti che sfiderà in un’amichevole allo Stadio Aragona, gremito di studenti, la Vastese Calcio.
A promuovere “Vasto Welcome League” i progetti Sprar Vasto (Pianeti Diversi), Carunchio e Lentella (Consorzio Matrix), con la partecipazione delle società sportive di Vastese e Vasto Marina Calcio, degli Istituti di Istruzione Superiore “Filippo Palizzi” ed “Enrico Mattei”, del Polo liceale