Raggiunto l’accordo tra Roma e Bruxelles

Raggiunto l’accordo tra Roma e Bruxelles. Sarà ufficializzto il 19 dicembre. Prevedibile l’accordo tra il Governo italiano e l’UE, anche se in zona Cesarini, ma è un semplice armistizio. L’Italia resta una colonia economica della Germania e della burocrazia dell’UE. Sono i trattati, come quello di Maastricht, che vanno rivisti e profondamente cambiati. La prossima campagna elettorale a maggio 2019 farà venire al pettine quale debba essere la visione e la struttura futura dell’Europa. E si scontreranno due concezioni: l’Europa dei popoli confederati, ma autonomi e l’Europa sempre più unita e rigidamente controllata dai banchieri.

Filippo Salvatore

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: