Un week-end di solidarietà per il Lions Club ‘Vittoria Colonna’

Un week-end di solidarietà per il Lions Club Vasto Adriatica Vittoria Colonna

Due giorni all’insegna della raccolta fondi per varie finalità

Quello appena trascorso è stato un week-end molto intenso e denso di impegni per i soci del Lions Club Vasto Adriatica Vittoria Colonna alle prese con ben due eventi con finalità solidali.

Sabato pomeriggio, infatti, il teatro dell’Istituto delle Figlie della Croce ha ospitato la rappresentazione dello spettacolo teatrale ‘Biancaneve e i sette matti’, una pièce che è stata messa in scena dagli ospiti del centro psico-riabilitativo ‘Villa S. Chiara’ di Vasto Marina con l’ausilio degli operatori del medesimo centro. L’evento, promosso e sostenuto dal Lions Club Vasto Adriatica Vittoria Colonna, è stato incentrato su una revisione molto divertente della celebre fiaba dei Fratelli Grimm che ha saputo strappare molti sorrisi agli spettatori presenti. Uno spettacolo teatrale, dunque, con finalità solidali: infatti l’incasso è stato devoluto al Centro ‘Villa S. Chiara’ e ad ARDA-Associazione Regionale Down Abruzzo onlus.

Domenica, invece, nuovo importante appuntamento per i soci del Club che, dalle ore 9.00 alle ore 19.00, sono stati impegnati nella II edizione di ‘Piantine della solidarietà’: in cambio di una offerta fatta recandosi allo stand allestito all’interno dell’area fieristica della XXXII edizione del Trofeo Bancarella – Città del Vasto venivano donate delle splendide piantine grasse da portare a casa. Nonostante le condizioni climatiche certamente non favorevoli, sono stati raccolti fondi in favore del Museo del Costume allocato all’interno dei Musei Civici di Palazzo d’Avalos, creato proprio dal Lions Club Vasto Adriatica Vittoria Colonna.

‘Sono molto orgoglioso di guidare questo Club che sta mostrando grande impegno e grande spirito di solidarietà verso la comunità vastese – ha detto il presidente del Lions Club Vasto Adriatica Vittoria Colonna Francesco Nardizzi – Organizzare due eventi in un arco di tempo così ristretto è sempre molto complicato e non posso, anzi non possiamo che essere felici della loro riuscita. Certo il tempo non è stato dalla nostra parte, ma ci rifaremo nelle prossime settimane quando porteremo a compimento gli eventi che abbiamo già messo in cantiere’.