Il coro polifonico Histonium canta la Grande Guerra

 

Sabato 3 ore 21,oo  nella Cattedrale esibizione  del “Polifonico” di Ruda diretto da Fabiana Noro, con un programma dedicato interamente alla Grande Guerra.

La Rassegna Musicale “B. Lupacchino dal Vasto” arriva quest’anno alla 18.ma edizione, un bel percorso, pieno di difficoltà ma anche e soprattutto di Musica, Amicizia, Rispetto.
Questo è il programma che il Coro Histonium ed il maestro Luigi Di Tullio propongono per l’edizione numero 18:

Sabato 3 novembre nella Cattedrade di San Giuseppe alle ore 21,00 ci sarà il gradito ritorno de “Il Polifonico” di Ruda diretto da Fabiana Noro, con un programma dedicato interamente alla Grande Guerra. I brani di Chesnokov, Pedrotti, Zardini, Zanettovich, Pärt e Sollima eseguiti da “Il Polifonico” saranno accompagnati da Ferdinando Mussutto al pianoforte, Riccardo Pes al violoncello, Gabriele Rampogna alle percussioni. Sebastiano Zorza alla fisarmonica. Lorenzo Russo darà lettura di alcuni brani tratti dal libro “1918: Monte Grappa” Diario di Guerra di un ragazzo del 99 di Giuseppe Perrozzi.
Grande atmosfera quindi che merita di essere “partecipata”.
Un intervento canoro del coro Histonium e del Polifonico di Ruda accompagnerà la cerimonia di commemorazione dei Caduti della Grande Guerra, con l’apposizione di targhe ricordo realizzate dalla ceramista Miriam Melle, che si svolgerà Domenica 4 novembre alle ore 10,30 nel Viale Della Rimembranza.
Questo due primi appuntamenti si inseriscono nell’ambito delle manifestazioni per il Centenario della Grande Guerra organizzate della Città del Vasto.

La Rassegna prosegue domenica 4 novembre alle ore 19,00 nella Chiesa del Carmine, con la “Compagnia Virtuosa” di Pescara, direttore Vincenzo Scarafile, che proporranno un interessantissimo programma dedicato alle festività in corso, con brani che vanno dal gregoriano passando per l’abruzzese Tudino di Atri, de Victoria, Purcell, Bach, Mendelssohn per arrivare al contemporaneo Zuccante.

Ultimo appuntamento Sabato 10 novembre nella Chiesa del Carmine alle ore 19,00 con la presenza de “Il Palazzo Incantato” di Bari diretti da Sergio Lella Lella che eseguiranno veri e propri capolavori della letteratura per coro e pianoforte: la Spatzen Messe di Mozart e il Liebeslieder – Walzer di Brahms, accompagnati al pianoforte “a quattro mani” da Annastella Caragiulo e Valeria Perilli, che suoneranno anche la Fantasia in Fa minore D 940 (Op.103) di Schubert.