Ancora lesioni sul muraglione di Palazzo d’Avalos

Con ordinanza n.733, il sindaco ha chiuso in via precauzionale il tratto di strada sottostante il muro di recinzione di Palazzo D’Avalos ordinando lo sgombero di tre abitazioni circostanti. A determinare la decisione la presenza riscontrata di alcune lesioni alla base del muraglione.

Una parte del muraglione era crollato nel gennaio del 2015 e successivamente ricostruito e consolidato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: