Santarcangelo-Vastese (2 a 1). Necessita un intervento chirurgico

Al peggio non c’è mai fine.  La Vastese esce sonoramente battuta dall’incontro con il Santarcangelo disputata sul vampo neutro di Rimini che allunga la serie delle sconfitte riportate dall’inizio del campoonato. Tre sconfitte consecutive  e soltanto due miseri punti rimediati in classifica rendono indispensabile ed urgente interventi chirurgici per salvare la squadra. Continuare a far finta di niente e pensare di curare il male con pannicelli caldi e brodini non paga.