Per una difesa europea autonoma.

2017-02-13-zahodna-fronta-in-evropski-parlament-68759‘La Questione Mediterranea’ come punto focale ed il coraggio di stabilire l’equidistanza dell’ UE tra gli interessi degli USA e della Russia: ecco le due pietre angolari della futura politica estera.

Per riuscirci gli europei debbono avere una difesa comune autonoma, (con tutte le spese in campo militare che ciò comporta) svincolandosi dalla tutela della NATO, un rudere ormai della guerra fredda.

Solo chi riesce a garantire la propria difesa può dirsi e considerarsi veramente libero.

Al giorno d’oggi l’UE è un gigante economico, ma un nano politico e militare.

Filippo Salvatore