‘Il Vate e la Diva’ di Giuseppe Tagliente in scena a Pescara

La sublime storia d’amore di Elena Sangro e Gabriele D’Annunzio 

sangro-LOCANDINA web(1)

VENERDÌ 10 AGOSTO alle ore 21,15 all’AURUM di Pescara il Florian Metateatro Centro di Produzione Teatrale in collaborazione con la Compagnia della Memoria
è lieto di presentare
“ELENA E GABRIEL – La sublime storia d’amore di Elena Sangro e Gabriele D’Annunzio
Spettacolo-recital da “Il Vate e la Diva” di Giuseppe Tagliente
Adattamento, allestimento e regia di Giulia Basel con Franca Minnucci (Elena Sangro), Milo Vallone (Gabriele D’Annunzio), Candida D’Aurelio (Elena Sangro da giovane e canto), Fabio D’Onofrio (musiche arrangiate, composte ed eseguite in scena al pianoforte), Andrea Micaroni (videomapping e ricerche iconografiche), assistente alla regia Annalica Bates.
Un recital-spettacolo di poesia e di struggente pathos che con immagini, musica dal vivo e parole ci racconta il fascino di un’epoca straordinaria quella cioè del primo novecento e di un amore che è: “l’emozione più intensa che spezza il sogno all’alba del nuovo giorno”. Elena Sangro, splendida attrice vastese, fu una diva del cinema muto ma anche cantante e prima donna regista e produttrice italiana.
La “mise en espace” viene presentata in Anteprima Nazionale nell’ambito delle celebrazioni del Centenario della Grande Guerra e del Volo su Vienna promosse da Comune di Pescara, Archivio di Stato, Fly Story, Centro Nazionale Studi Dannunziani, Rotary Pescara Ovest e dal Polo Museale-Casa D’Annunzio che a Elena Sangro ha dedicato una mostra visitabile fino all’inizio di settembre.
Per maggiori informazioni
https://www.florianteatro.com

sangroA-A5(1)sangroB-A5(1)