– Savià’, ma facci il piacere !

Vector , illustration. Men with chain on their neck. They are slaves.

Prima deprediamo poi respingiamo Per secoli l’Europa ha incatenato schiavi e rubato risorse in Africa. Possibile che ora non senta il dovere morale di accogliere? ( Roberto Saviano).

Risposta: Ci risiamo| Saviano è il solito Savonarola, un piagnone che riscrive la storia in chiave autodenigratoria. I migliori studi sulla tratta degli schiavi africani hanno dimostrato che lo schiavismo è stato reso possibile grazie all’odio tribale imperante in Africa. In parole povere i cattivi NON erano solo i negrieri arabi e bianchi, ma anche i capi tribù africani. L’idea del nobile selvaggio vittima della storia è un mito. E un mito è anche l’impotenza al giorno d’oggi degli africani verso i predatori bianchi ( e NON dimentichiamo CINESI) delle risorse naturali del continente nero. TANTI, anzi TANTISSIMI africani traggono il proprio tornaconto dalla rapacità delle multinazionali. La corruzione nei paesi africani è dilagante. Ed è questa la radice del sottosviluppo del continente. Ma la logica fatta prevalere dal Saviano è dicotomica: poveri sfruttati africani da una parte e predatori bianchi dall’altra. Come si fa a trovare la soluzione ai problemi economici dell’Africa? Permettendo a milioni di persone di far parte del neo-schiavismo e aprendo i porti senza condizioni e accogliendoli. Ed una volta accolti, rendendoli di nuovo schiavi sul territorio italiano tramite caporalato e prostituzione. la nuova tratta di esseri umani e lo schiavismo, in cui gli africani stessi giocano un ruolo fondamentale, è, per il Signor Saviano, una bazzecola. Vi rendete conto dell’assurdità ed inanità del suo ragionamento? E la colpa è della legge Bossi-Fini e della indifferenza verso la sofferenza o del razzismo dell’italiano bianco. Sarà.

Filippo Salvatore

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: