Vasto. Gli arresti per il Cimitero: i particolari

cimitero-vastoConferenza stampa presso il Commissariato della Polizia di Stato per illustrare i particolari dell’operazione che ha portato all’arresto di tre dipendenti comunali in servizio presso il Cimitero. Dall’incontro con la stampa è emerso che i tre incaricati di pubblico servizio avevano posto in essere una vera e propria attività illecita in grado di fruttare loro denaro contante consistente nel chiedere di pagare direttamente a loro quanto invece avrebbe dovuto essere versato al servizio Patrimonio e Demanio del Comune. Agli arresti domiciliari sono stato ristretti D’Ambrosio Francesco,di anni 60, Recinelli Antonio di anni 65 e Lategano Luisito di anni 45, rispettivamente con funzioni di custode, necroforo e operaio.