Pescara. Arresti per estorsione

Teramo - Guardia di Finanza Comando Provinciale Teramo

Estorsione ai danni di esercenti locali, furto aggravato, lesioni e spaccio di sostanze stupefacenti: queste le accuse alle quale devono rispondere a vario titolo cinque persone arrestate all’alba di oggi, nell’ambito dell’operazione ‘No Fear’, compiuta dai finanzieri della Compagnia di Pescara, coordinati dal maggiore Marco Toppetti, in esecuzione delle ordinanze emesse dal Gip del Tribunale di Pescara su richiesta del sostituto procuratore della Repubblica di Pescara Andrea Papalia. In manette sono finiti Cristian Rossoni, 26 anni, Richard Rossoni (22), Virginio Rossoni (33), Michele Rossoni (59) e Giovanni Di Blasio (43).
L’attività di indagine è partita grazie alle segnalazioni di alcuni commercianti che, a novembre del 2017, iniziarono a denunciare vessazioni e richieste di denaro, che erano costretti a sopportare, nonché minacce di danni, poi in alcuni casi subiti, proprio ad opera degli indagati.