Condanna per maltrattamento agli anziani

310x0_1403186057818_81175060

La Corte di Assise di Lanciano ha condannato a tre anni e sei mesi di reclusione per maltrattamenti  la titolare della casa di riposo Arcobaleno Carmela Guglielmo, La stessa è stata invece assolta dall’accusa di aver provocato la morte di un anziano ospite della casa di riposo.

La Corte ha poi riconosciuto il risarcimento danni soltanto a due delle tre parti civili costituite rinviandone  la quantificazione ad un successivo giudizio dinanzi al tribunale civile.

Il Pm Gabriella De Lucia aveva richiesto complessivamente 7 anni di reclusione

 L’inchiesta era scattata a primavera del 2015 ed aveva portato anche all’arresto del compagno della Guglielmo, Lucio Ramundi, in seguito deceduto. La Guglielmo è stata assistita dall’avv. Alessandra Cappa
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: