Podistica Vasto. La febbre della Corsa porta anche in Scandinavia

podistica-vastoNeanche l’arrivo del caldo estivo sembra limitare le attività agonistiche degli atleti della Podistica Vasto che in questo primo weekend di giugno si sono dati da fare in numerose manifestazioni podistiche di cui anche nella lontana Scandinavia.

Sabato 2 giugno a Cepagatti è andata in scena la Marcialonga delle Contrade dove a portare i colori sociali in gara ci ha pensato Donato Romagnoli.Nello stesso giorno ma molto più nord,a Stoccolma per la precisione, Antonio Anniballe ha partecipato alla 40ma edizione della maratona locale.A dispetto della latitudine il caldo si è fatto sentire anche li con punte di 30°che di sicuro ha complicato l’andamento della corsa già di per se molto impegnativa da gestire.

Comunque il podista vastese è riuscito a terminare i canonici 42,195 km e basta anche solo questo per sentirsi più che soddisfatti.Domenica 3 giugno Daniele Altieri e Tonino Baccalà presenti a Manoppello per l’ecotrail “Sulle vie di Celestino V” sulla distanza di 13 km mentre sulle pendici del Gran Sasso,a Prati di Tivo,Alfredo Colantonio ha corso la seconda edizione della Corsa del Gran Sasso,una short race di 8 km.Podistica Vasto di nuovo presente in Toscana grazie a Gabriele Romano che nel giro di pochi giorni ha preso parte a 3 manifestazioni:Trofeo Questura di Prato,Trofeo Fatres e Trofeo Questura di Firenze.