Attività culturali dell’Associazione Voce dei Rumeni Vastesi

Riceviamo e volentieri pubblichiamo un comunicato dell’Associazione Culturale Vocea Romanilor Vastesi 

34035721_10210095129408945_7753161189055528960_nDomenica 27 maggio 2018, in Sala Giovanni XXIII, l ’Associazione Culturale Vocea Romanilor Vastesi ha presentato il Corso di Lingua e Cultura Rumena – parte seconda, che si svolgerà nel periodo giugno – ottobre.
L’Associazione Culturale Vocea Romanilor Vastesi, si occupa di promozione culturale e informazione per i cittadini rumeni di Vasto ; nel corso dell’anno 2017 ha presentato, presso il Ministero per i rumeni all’Estero , in collaborazione con l’Ambasciata della Romania in Italia e il Ministero degli Affari Esteri della Romania, un progetto riguardante l’istituzione di una scuola di lingua e cultura rumena a Vasto. Il progetto è stato approvato e finanziato; nel mese di settembre 2017 sono iniziati i corsi del primo modulo , completamente gratuiti per i partecipanti. Nel gennaio 2018, l’Associazione ha ripresentato il progetto per il secondo modulo dei corsi, che è stato nuovamente approvato e finanziato.
All’iniziativa ha partecipato, in rappresentanza dello Stato Rumeno, il Consigliere Diplomatico dott. Octavian Haragos, dall’ Ambasciata di Romania in Italia. Il diplomatico si è complimentato con l’Associazione per le attività svolte ed ha assicurato l’intero supporto delle autorità rumene per le attività future che avranno come obbiettivo la trasmissione dei valori , della lingua e della cultura rumena .
Meno presente, questa volta è stata l’Amministrazione Comunale di Vasto , che nonostante i ripetuti solleciti, non ha manifestato la sua vicinanza all’evento. Non si puntualizza il fatto che, passati 30 giorni dalla lettera inviata via pec ( posta elettronica certificata) il 27 aprile 2018, e regolarmente ricevuta , (ove veniva richiesta la Sala Pinacoteca del Palazzo D’Avalos per svolgere la presentazione e la presenza di un rappresentante dell’ Amministrazione ), non si è ancora ricevuto una risposta formale ai sensi della legge 241/1990 ( art. 2 commi 1,2,e 9) . Si spera che tale mancanza non sarà reiterata nelle future occasioni.

33872659_10210095124968834_5758439645054500864_n

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: