Vasto. “Segniamo e doniamo per l’Airc” e “Mattei”

stadio-aragona

Il prossimo 22 maggio, con inizio degli incontri dalle ore 8,15si svolgeranno, presso lo stadio Aragona di Vasto, le finali dei tornei interscolastici “Segniamo e Doniamo per l’AIRC” 4^ edizione e del  torneo “E. Mattei” 6^ edizione.

Il primo torneo, con Scuola organizzatrice l’ IIS “ R. Mattioli” di San Salvo, coniuga pratica dello sport alla solidarietà ed  ha come obiettivo la raccolta fondi per la ricerca oncologica grazie alle donazioni  volontarie organizzate da tutte le scuole secondarie di secondo grado di Vasto,  San Salvo e Scerni, dall’Istituto Comprensivo “G. Rossetti” di Vasto che tutti gli anni, oltre alla raccolta fondi, partecipa allo spettacolo calcistico dell’Aragona e dagli  studenti e dai docenti della Scuola secondaria di primo grado “Paolucci” di Vasto che quest’anno oltre alle donazioni  parteciperà allo spettacolo calcistico  con una nutrita rappresentanza di alunni e docenti.

Il torneo Airc, che ha come protagonisti squadre miste formate da alunni, docenti, genitori e personale Ata, quest’anno è giunto alla quarta edizione. Il torneo “E. Mattei”, con scuola organizzatrice l’ITIS Mattei di Vasto, ha come finalità la pratica dello sport con il coinvolgimento dei migliori talenti calcistici frequentanti tutti  gli Istituti superiori di Vasto e San Salvo.

L’evento, patrocinato dai Comuni di Vasto e San Salvo, entrerà nel vivo intorno alle ore 10  con la presentazione delle finali,  l’ingresso delle squadre in campo e l’esibizione dell’ Inno di Italia. Quest’anno, la finale del torneo AIRC vedrà il ripetersi della finale dello scorso anno in quanto le squadre finaliste sono  la Scuola Mattioli di San Salvo, squadra detentrice del titolo,  e l’ l’IIS Mattioli di Vasto. Per il torneo alunni la finale sarà tra la squadra dell’IIS “Mattei” di Vasto, detentrice del titolo,  e la squadra dell’ITSET “Palizzi” di Vasto.

Le finali per il terzo e quarto posto vedrà contrapposte, per il torneo  , l’Istituto Omnicomprensivo “Zimarino” di Scerni e  l’ITSET Palizzi; per il torneo Mattei la finale terzo e quarto posto sarà tra le squadre dell’IIS Mattioli di San Salvo e del Liceo Scientifico “Mattioli” di Vasto.  Seguirà la consegna alla Dott.ssa D’Orsogna, delegata AIRC,  Abruzzo e Molise della somma raccolta dagli Istituti  scolastici.

A presentare l’evento la giornalista e docente  Paola Cerella che oltre a commentare gli esiti degli incontri coordinerà le interviste a bordo campo con le autorità scolastiche e politiche che saranno presenti allo stadio. “Indipendentemente dal risultato sportivo, che decreterà l’Istituto scolastico  campione di calcio per il 2018, -afferma il prof. Gambuto, ideatore del progetto “Segniamo e Doniamo per l’AIRC”- credo che abbiamo vinto tutti perché, insieme, come ogni anno, tutte le Scuole di Vasto e di San Salvo, e quest’anno dell’Istituto Ridolfi di Scerni, si incontrano nel giorno della finale con oltre 5.000 alunni sugli spalti per condividere indimenticabili momenti di  festa, di sport e di solidarietà. Abbiamo raccolto e donato all’AIRC Abruzzo e Molise con questo torneo e con progetto di raccolta dei tappi di plastica “Stappiamo e Raccogliamo” per l’AIRC ben 18.500 euro con il recupero di oltre 40 tonnellate di tappi di plastica sottratti alle discariche e destinati al recupero. Speriamo quest’anno di donare una grande somma in aggiunta a quanto già donato che sarà prontamente comunicata durante la gara sportiva. Ringrazio le Amministrazioni Comunali di Vasto e San Salvo, la Vastese Calcio,  i Dirigenti scolastici, i colleghi e  gli alunni che sono i   veri protagonisti di questo progetto. Ogni anno diventano ancor più consapevoli che, oltre ai corretti stili di vita e alla prevenzione,   soprattutto l’ aiuto concreto alla ricerca oncologica  aprirà nuove  strade per  sconfiggere il cancro”.

Probabile, per l’occasione, la presenza di un famoso testimonial Airc del mondo dello spettacolo e dello sport. Intanto, cresce forte l’attesa nelle Scuole delle finali da parte delle rispettive tifoserie, che stanno organizzando lo spettacolo sugli spalti. Aspettiamo di scoprire  chi saranno le Scuole del territorio campioni di calcio 2018.

 Nicandro Gambuto