Protestano i sindaci del Vastese per il degrado delle strade

Vasto 8Chieti) - protesta sindaci

Hanno protestato dinanzi al casello autostradale di Vasto Nord i sindaci del comprensorio contro le condizioni della Sp 154, la strada provinciale che porta in Val Sinello. C’erano i primi cittadini di Casalbordino, Pollutri, Scerni e Villalfonsina aderenti all’Unione dei comuni Madonna dei Miracoli, ed insieme ad essi quelli di Vasto e San Salvo., di Monteodorisio, Gissi, Lentella), Fresagrandinaria, Fraine.

Tutti arrabbiati contro la provincia ed il governo regionale e nazionale. Alcuni a ragione, altri a torto (quelli di centrosinistra) poiché immemori che fu  la sinistra a volere la chiusura delle Province, cuo era delegata la manutenzione delle strade, e che fu un presidente della  Provincia del centrosinistra ad appaltare i lavori della SP 154 che si rivelarono sin da subito soltanto un espediente elettorale.