25 aprile e Tiro al piccione di Rimanelli

61qA28jug7LPer capire cosa ha significato il 25 aprile 1945 per un giovane che ha combattuto per la Repubblica Sociale Italiana, invito a leggere Tiro al Piccione, il romanzo in gran parte autobiografico, di un vinto, il grande scrittore molisano Giose Rimanelli deceduto alcuni mesi fa. Si capirà che la Resistenza, la narrazione dicotomica della storia tra bene e male, tra partigiani e repubblichini, è una comoda, inevitabile mitologia di chi ha vinto la seconda guerra mondiale Nella realtà dei fatti non tutti i partigiani furono degli eroi e non tutti i repubblichini dei delinquenti. Dall’8 settembre del 1943 al 25 aprile del 1945 avvenne in Italia una fratricida guerra civile che ha lasciato cicatrici profonde. Dopo 73 anni e dopo la caduta delle ideologie nel 1989, sarebbe preferibile tenere conto dei tristi avvenimenti occorsi come una realtà storica da cui imparare, ma non più da celebrare.

Filippo Salvatore