Idee per uscire dal pantano

italia

Costituzione obsoleta e legge elettorale rendono l’Italia ingovernabile La maggioranza degli elettori ha votato il 4 marzo scorso per il rinnovamento politico che purtroppo è impossibile per due ragioni. 1) La Costituzione che favorisce la centralità dei partiti e rende il potere esecutivo debole, inevitabilmente il risultato di alchimie combinatorie tra i partiti 2) una legge elettorale ASSURDA, il Rosatellum che rende l’Italia un paese ingovernabile. In un mondo come quello attuale in cui le comunicazioni sono istantanee e le decisioni vanno prese rapidamente, l’Italia opera secondo principi validi 70 anni fa,( prima dell’avvento della televisione) ma diventati una palla al piede al giorno d’oggi. E’ evidente che c’è bisogno di un cambiamento profondo nella realtà politica nazionale. Occorre arrivare ad un sistema di rappresentanza in cui il Primo ministro verrà scelto direttamente dall’elettorato, ci sarà uno sbarramento al 5%, l’eliminazione del Senato ed un premio di maggioranza al primo partito. Questi pochi cambiamenti renderebbero l’Italia un Paese democratico e facilmente governabile. Purtroppo si preferisce far prevalere la logica gattopardesca del trasformismo che l’ha affossata nelle sabbie mobili in cui si trova. Tanti problemi in Italia sono il risultato del suo sistema politico obsoleto.