Vasto. Studenti a casa anche domani

chiusa per neve

Studenti a casa anche domani mercoledì 28 febbraio. Il sindaco Ponzio Pilato, pardon Francesco Menna,  ha firmato stamani la seguente ordinanza.

Dato atto che, nella giornata odierna, persistono avverse condizioni metereologiche caratterizzate da temperature basse e gelate che stanno causando, tra l’altro, la formazione di ghiaccio, determinando quindi condizioni altamente proibitive del traffico pedonale e veicolare il sindaco di Vasto, Francesco Menna con l’ordinanza sindacale N. 106 del 27.02.2018 ha ritenuto necessario ordinare per domani mercoledì 28 febbraio chiudere le scuole di ogni ordine e grado cittadine, nonché degli asili nido, pubblici e privati. Il provvedimento si intende esteso a tutto il perdonale scolastico, sia docente che A.T.A.. E’ inoltre ritenuta necessaria la chiusura del Cimitero Comunale, della Villa Comunale e dei Parchi Cittadini.

L’ordinanza lascia un tantino perplessi perché, per effetto di essa, i ragazzi perderanno cinque giorni di scuola a cui si sommeranno quelli in cui le scuole resteranno chiuse per le operazioni elettorali. Un pò troppo, decisamente, per pochi centimetri di neve ed un pò di ghiaccio che con un minimo di efficienza potevano essere rimossi con celerità.