Salvini e la svolta della Lega nel Mezzogiorno

salvini2 - Copia Aumentano nel Meridione i consensi alla Lega, ex partito secessionista padano, sotto la guida di Matteo Salvini. Come si spiega questo fenomeno, apparentemente paradossale? Può non piacere a tanti analisti, ma Matteo SALVINI ha fatto fare alla LEGA una svolta storica, ossia diventare un partito nazionale della destra democratica che mancava in ltalia. Non sorprende quindi che il discorso politico della LEGA, scevro del suo iniziale secessionismo padano, possa piacere anche al Sud. Anzi, prevedo che piacerà sempre di più al Sud, perché tantissima gente si riconosce nella logica e nelle proposte fatte valere da Matteo Salvini. Succederà nel Mezzogiorno quello che succede con i Tories ( i conservatori) britannici nel Galles e in Scozia. E’ un scorso nuovo e perciò sembra paradossale, ma è un’idea vincente destinata a rafforzarsi dopo il risultato del 4 marzo.

Filippo Salvatore