Ciclo Club Vasto. Approvato il programma 2018

ciclo-club-vasto-364x245

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il comunicato stampa pervenuto dal Ciclo Club Vasto

Il 26 Gennaio 2018, convocati dal Presidente Dr Antonio Spadaccini, c/o il PalaBCC di Vasto, si sono riuniti in assemblea ordinaria i soci del locale Ciclo Club.

Gli altri componenti del nuovo Consiglio Direttivo 2018 sono: Sig. Donatello Iasci, Vice Presidente; Sig. Michele Gileno, Tesoriere e Segretario;  Sig. Maurizio Iacobucci e Sig. Nando Miscione, Consiglieri con delega alle relazioni esterne (Enti, Sponsor, Stampa, …) ed interne (soci e sostenitori).

Questi i punti salienti del programma socio-sportivo 2018, illustrati ed approvati nel corso della riunione:

  1. 1-2 ciclomanifestazioni per soci ed ev. accompagnatori con partenza in bici da Vasto  (Vasto-S. Giovanni Rotondo-S.Pio, Vasto-Isola del Gran Sasso-San Gabriele, ...).
  2. 1-2 ciclomanifestazioni per soci ed ev. accompagnatori, con pernottamento fuori Vasto (Parco Nazionale d’Abruzzo, Dolomiti, …).
  3. Cicloraduno sociale annuale, in andatura turistica e con successivo momento conviviale di aggregrazione anche per le famiglie dei soci
  4. Progetto mobilità salutare e sostenibile

Proposta alle scuole cittadine (elementarti e/o medie) di un piccolo concorso al fine di sensibilizzare i nostri ragazzi a stili di vita attiva e all’esercizio fisico, in particolare all’uso della bicicletta

  1. Progetti per il sociale e la solidarietà

Collaborazione fattiva con l’ AVIS di Vasto per propangandare e stimolare la buona pratica delle donazioni ed iniziative e/o incontri con altre Associazioni socio-solidali e/o di volontariato operanti nel nostro territorio.

  1. Progetto “Vasto in Bici”

Condivisione con altri Club e/o Associazioni ciclistiche di una giornata dedicata all’uso diffuso della bicicletta quale mezzo di trasporto cittadino semplice, salutare e sostenibile. Tale evento dovrà prevedere certamente una ciclo-passeggiata aperta a tutti gli amanti delle due ruote e/ o un ciclo-raduno (da strada e/o in MTB), ma anche un pubblico incontro che illustri e sottolinei ai cittadini i tanti benefici (fisici, economici, ambientali, …) che tale mezzo di trasporto urbano garantisce.

 

 

 

Il Consiglio Direttivo

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: