Allerta meteo della Protezione Civile

Persone si riparano con l'ombrello durante il violento temporale che ha colpito Roma, 17 giugno 2014. ANSA/ANGELO CARCONI

Il Dipartimento della Protezione civile ha emesso una nuova allerta meteo, che integra ed estende quelle dei giorni scorsi: sulla base delle comunicazioni diramate sono attese nelle prossime ore nevicate da deboli a moderate su Emilia Romagna e Toscana (al di sopra dei 400-600 metri), su Umbria e settori appenninici di Lazio, Abruzzo e Molise (al di sopra dei 500-700 metri), su Campania, Basilicata e Calabria (al di sopra dei 600-800 metri). L’avviso indica inoltre il persistere di venti forti e di burrasca su Sicilia, Campania, Calabria, Basilicata e Puglia. Il Dipartimento ha anche valutato per la giornata di domani un’ allerta arancione su Lazio (Appennino di Rieti e sui bacini del Liri e dell’Aniene) Abruzzo (Marsica, bacino dell’Alto Sangro e dell’Aterno) e su gran parte del Molise.