Vasto. Panico in Municipio

comune-vastoQuesta mattina un uomo ha seminato il panico in Municipio. Dopo essere arrivato a Palazzo di Città, ha cominciato a dare in escandescenza a causa di un verbale dei Vigili urbani. L’uomo, molto irrequieto, ha urlato e inveito contro alcuni dipendenti del primo piano suscitando molta paura tra gli stessi impiegati del Comune e i cittadini che hanno assistito alla scena. Successivamente ha sfogato la sua ira su una porta di un ufficio, sfondandola. Non è la prima volta che quest’ultimo da vita ad atteggiamenti di questo tipo, in passato è stato protagonisti di episodi ben più gravi. Sul posto, per accertarsi di quanto accaduto, sono intervenuti anche i Carabinieri di Vasto e gli agenti della Polizia Locale.