Podistica Vasto alla Duilio Run ad Atessa ed alla Mezza Maratona del Fucino

ListenerCi sono gare che attraggono per il richiamo mediatico,le caratteristiche tecniche o il paesaggio circostante.Altre invece perché in gioco entra l’emozione di un ricordo come nel caso della Duilio Run ad Atessa dedicata all’indimenticato Duilio Fornarola,decano del podismo abruzzese,scomparso 3 anni fa.E la Podistica Vasto non è mancata a questo appuntamento cosi sentito presentandosi con 6 atleti ai nastri di partenza che rispondono ai nomi di Nicolino Dario,Francesco Vitulli,Gianlorenzo Molino,Maurizio Corvino,Donato e Giuseppe Romagnoli.Presente anche un buon gruppo di baby runners biancorossi ovvero Martina e Sara Stivaletta,Raffaello e Samuele Di Martino,Alessia e Matteo Forte,Alessio Riccardo,Angelica e Giusy Spenza.Sono stati proprio loro a tenere banco nelle rispettive categorie con una serie eccezionale di piazzamenti.Martina Stivaletta ed i fratelli di Martino sono giunti ai 3 primi posti,Sara Stivaletta ed Alessia Forte seconde ed analogo risultato per il fratello di quest’ultima Matteo mentre Alessio Riccardo ha ottenuto un terzo posto.Ad un soffio dal podio le sorelline Spenza che hanno dimostrato comunque un’ottima determinazione.Crono positivi anche per i “grandi”che nella gara competitiva di 8 km si sono dati parecchio da fare.La presidente Antonia Falasca e Roberto Ialacci si sono invece cimentati in una gara molto più impegnativa:la Ianus Half Marathon del Fucino,che ha assegnato anche il titolo di campione regionale Fidal di mezza maratona.Il gran freddo sulla zona(ben 4°)ed un vento maledettamente contrario hanno reso difficile la corsa a tutti ma l’assenza quasi totale di dislivelli e la presenza di lunghi tratti senza cambi direzionali ha permesso la realizzazione di ottimi crono.Non a caso questa è considerata una delle mezze maratone più veloci d’Italia,ideale per chi vuole ottenere o migliorare il proprio”personal best”.E infatti anche qui la società vastese è andata a podio con lo straordinario secondo posto assoluto tra le donne di Antonia Falasca che quindi é diventata vice-campionessa regionale sulla mezza maratona,mentre Roberto Ialacci è salito sullo stesso gradino nella categoria M60.Insomma è stata una domenica davvero piena di soddisfazioni per il sodalizio biancorosso.