Un’altra vittoria per i biancorossi

vasLa Vastese continua a tenere il piede pigiato sull’acceleratore e si regala una domenica da incorniciare violando, con il punteggio di 4-2, il campo della Vis Pesaro.

Vittoria splendida e meritata per i biancorossi allo Stadio ‘Benelli’ di Pesaro: la squadra di Colavitto ha giocato a testa alta, con il giusto piglio e determinazione, confermando il percorso di crescita già iniziato qualche settimana fa.

Questa la successione delle reti: al 23′ Stivaletta, poi pari dei marchigiani al 29′ con Olcese su calcio di rigore, di nuovo avanti la Vastese con Pizzutelli al 42′ (conclusione deviata da un avversario). Nella ripresa a segno capitan Fiore su punizione al 14′ ed ancora Stivaletta al 19′, infine il gol del 2-4 siglato da Rossi al 42′.

Per lo schieramento iniziale non sono mancate novità: al posto di De Feo, squalificato, mister Colavitto ha impiegato il giovane vasteseIarocci nella linea di centrocampo, con Bittaye riproposto nel tridente d’attacco e Cristaldi inizialmente in panchina. Già al 19′ del primo tempo, per l’infortunio di Amelio, precauzionalmente accompagnato in ospedale per un problema al volto, dentro Viscardi in difesa. Nel finale di partita, poi, l’ingresso di Cristaldi al posto di Fiore.

La formazione biancorossa: Camerlengo, Iodice, De Chiara, Iarocci, Amelio (19′ Viscardi), Bagaglini, Stivaletta, Pizzutelli, Leonetti, Fiore (32′ st Cristaldi), Bittaye. A disposizione: Coppola, Casciani, Di Pietro, Lucciarini, Alberico, Colitto, Napolitano.

Con questo successo Fiore e compagni salgono a quota 16 punti in classifica generale, agganciando la Vis Pesaro e salendo dal quinto al quarto posto. In testa, a 19, c’è adesso il Matelica, con un punto di vantaggio sul Campobasso (18) e due sul Castelfidardo (17).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: