Mai più emergenza incendi. Convegno a Pescara

Aprirà i lavori Giovanni Damiani, già direttore tecnico Agenzia regionale tutela ambiente Abruzzo. Le relazioni riguarderanno diversi temi. Incendi boschivi: cause, prevenzione e lotta a cura di Silvano Landi, è stato comandante della Scuola di formazione dell’ex Corpo forestale dello Stato. Note storiche sui rimboschimenti in Abruzzo è il titolo dell’intervento dell’etnobotanico e naturalista Aurelio Manzi. Parlerà di Criteri, tecniche e innovazioni nel panorama scientifico per la ricostituzione dei boschi incendiati  Bartolomeo Schirone, dell’Università degli Studi della Tuscia. A seguire tavola rotonda con brevi interventi delle associazioni ambientaliste. A conclusione dei lavori sarà presentata una Carta per le pratiche virtuose di prevenzione, lotta e interventi post incendio nelle aree boschive. L’iniziativa è promossa da Cisdam (Centro italiano studi alberi mediterranei), Sirf (Società italiana di restauro forestale), Sism (Società italiana scienze della montagna), Sabina Universitas Rieti, Università degli studi della Tuscia Viterbo e dalle associazioni: Aipin, Ambiente e/è Vita, Archeoclub, Cai-Tam, Collettivo studentesco Pescara, Conalpa, Ecoistituto Abruzzo, Fondazione genti d’Abruzzo, Italia nostra, Legambiente, Le Majellane, Lipu, Marevivo, Mila donnambiente, Pro natura, Scienza under 18, giovani cittadini attivi e Wwf.Maria Trozzi