Vastese sconfitta dal Matelica

generico-120630.660x368Nulla da fare, la vastese 1902 di mister Colavitto cede per la seconda giornata consecutiva con un secco 0-2 casalingo contro il Matelica di Tiozzo aprendo di fatto una mini crisi in casa biancorossa. Sinceramente nulla di nuovo, in fondo che si trattasse di un campionato fatto di sofferenza era ben noto a tutti dall’inizio grazie al mercato infarcito di tanti giovani effettuato. L’ importante ora e’ rimanere uniti nonostante le difficoltà preventivabili cercando di fare quadrato e migliorando la concretezza sotto porta. La partita di oggi e’ stata condizionata dal gol al 62′ di Lo Sicco per gl’ ospiti dopo un primo tempo equilibrato e sostanzialmente avaro di emozioni, eccezion fatta per un’occasione di testa sfumata del puntero Cristaldi. Peccato, visto che i biancorossi avevano cominciato la ripresa con un piglio piu’ vivace. Dopo la marcatura subita la reazione biancorossa si concretizza con le occasioni non sfruttate di De chiara, Leonetti e Fiore. Troppo poco davvero, il matelica raddoppia al 91′ con Magrassi che sfugge a Bagaglini e di fatto chiude un match che non entrera’ nella storia biancorossa. A fine gara segnaliamo che  la squadra e’ stata applaudita dalla tifoseria organizzata, discreta la direzione di gara di Milana di Trapani.