Estate,in Abruzzo è boom prodotti tipici

9256bc2e1c0793a2721db3b1d5d4fca6“La dieta mediterranea fa bene a linea e salute. Qualità e geninuità dei prodotti artigiani, caratteristiche tipiche della tradizione enogastronomica d’Abruzzo, sono aspetti che i consumatori hanno presenti anche in l’estate. Tra gelati, birre, street food, pizza e olio d’oliva, le famiglie abruzzesi spendono diverse centinaia di milioni di euro l’anno”. Lo rivela Confartigianato Abruzzo che ha analizzato i dati di un’elaborazione della Confederazione nazionale. La spesa maggiore – media di 118 euro a famiglia – è dedicata al condimento per eccellenza: l’olio d’oliva. Per la pizza la cifra scende a 115 euro. Immancabile d’estate il gelato per cui ogni famiglia spende in media 72 euro. Subito dopo la birra, spesa media degli abruzzesi 71 euro. L’alimentazione abruzzese, evidenzia Confartigianato, fa bene anche a economia e occupazione. Confartigianato ha calcolato che per soddisfare domanda di gelati, birre, pizza, street food, olio si muove un esercito di 1.114 imprese, con 2.156 addetti.