Vasto. Al via l’VIII edizione dei Concerti di Mezzanotte nei Giardini di Palazzo d’Avalos

Concerti di mezzanotte 2017 (2)Musica sotto le stelle a Vasto, nella splendida cornice dei Giardini di Palazzo d’Avalos.

Lunedì 31 luglio partirà l’ottava edizione della rassegna “I Concerti di Mezzanotte” promossi,  organizzati e sostenuti dalle due istituzioni comunali della Scuola civica Musicale e del Teatro Rossetti con il convinto apporto del Settore Cultura della Città del Vasto.

Tantissimi i musicisti invitati che condivideranno il palco con alcuni dei docenti della Scola Civica di Vasto e tanti i linguaggi della musica che, come ormai da tradizione, si alterneranno dando vita ad una manifestazione che ha sempre accolto innumerevoli turisti e tanti cittadini vastesi. E’ stata voluta e riuscita la scelta di fare i concerti a mezzanotte che ha permesso di intercettare un pubblico attento e partecipe che desidera arricchire ed allungare le proprie giornate con eventi artistici di qualità. Ad aprire la fortunata rassegna ci sarà il “Quintetto di Lubecca” nel solco della grande musica da camera. BERND RODENBERG, clarinetto – EVELYNE SAAD, violino – LUCY FINCKH, violino – ALMUT FRENZEL, viola – SIGRID STREHLER, violoncello – questi i cinque musicisti tedeschi che spazieranno tra la musica del periodo classico, romantico e contemporaneo.

Subito dopo SALAMONE, cantautore siciliano, (con Alessio Bernardi al sax e flauto e Nicola Ronconi al basso) vincitore del Premio Bruno Lauzi e candidato al Premio Tenco per la migliore opera prima, segnalandosi come uno dei cantautori più interessanti della sua generazione. Dieci brani dal sapore romanzesco, che raccontano con lucida ironia la nostra epoca e rivelano una scrittura d’autore fuori dagli schemi.

Seguirà poi “La letteratura pianistica nascosta” con Adriano Paolini al pianoforte e poi, via via, tutti gli altri appuntamenti concertistici fino al 12 agosto, tra classica, jazz, musica etnica e canzone d’autore.

 

Orario d’inizio concerti 23:55 – INGRESSO GRATUITO