Sullo jus soli Gentiloni fa marcia indietro. Sino a quando?

Gentiloni in visita_da La StampaPaolo Gentiloni, capisce che il Paese si sta arrabbiando e rinvia l’approvazione del ddl sullo Ius Soli.

“Tenendo conto delle scadenze urgenti non rinviabili in calendario al Senato e delle difficoltà emerse in alcuni settori della maggioranza non ritengo ci siano le condizioni per approvare il ddl sulla cittadinanza ai minori stranieri nati in Italia prima della pausa estiva” – ha dichiarato in una nota il presidente del Consiglio.

È  prevalsa alla fine la prudenza dinanzi al malcontento della maggioranza degli italiani che non accetta la concessione del diritto di cittadinanza a più d’un milione di stranieri.

Noi speriamo però che possa prevalere, più della cautela, il senso di responsabilità; più dell’ interesse a non perdere voti quello dell’ interesse nazionale

Peppino Tagliente