“Art in The Dunes – percorso tra arte e natura”, VII Edizione

Torna in luglio di quest’anno a Vasto, nella fascia retrodunale della marina compresa tra Punta Penna e Punta d’Erce, la ormai nota esposizione/manifestazione Arte-Ambiente ideata e promossa dall’artista Michele Montanaro, con l’Associazione culturale Eikòn.

A tal proposito riceviamo e pubblichiamo:

ARCHE Vasto 2017

“Dopo un anno di pausa Art in the dunes, percorso tra arte e natura, nella splendida cornice della Riserva Naturale di Punta Aderci a Vasto, torna nella VII edizione con un nuovo format.

Dall’8 al 23 luglio 2017 otto grandi installazioni temporanee di land art – realizzate da Lia Cavo, Davide Cruciata, Natalia D’Avena con Stefano Ricciuti, Massimo Desiato, Vanni Macchiagodena, Michele Montanaro, Marco Rodomonti e Debora Vinciguerra – saranno protagoniste della settima edizione della rassegna curata e in collaborazione con il Comune di Vasto, la Cooperativa Cogecstre e l’associazione culturale Transumanza Artistica e da quest’anno con l’Alto Patrocinio della Regione Abruzzo.

logo eikon

Lo scenario è straordinario: il sistema dunale della spiaggia di Punta Penna a Vasto, con la sua tipica vegetazione e la sua natura incontaminata e selvaggia: una delle più belle spiagge d’Italia. In questo splendido contesto, da ormai 8 anni artisti di varia provenienza si sono cimentati con installazioni temporanee elaborate su un tema preciso, realizzate con materiali reperiti sul posto oppure con l’introduzione di nuovi purché compatibili con l’ambiente della Riserva. Il tema di quest’anno è l’archè, l’origine delle cose, ovvero il principio primo di ogni cosa, sul quale si interrogarono i primi filosofi greci e italici, da Talete di Mileto ad Aristotele. Ad ogni artista è stato affidato un filosofo e la sua visione di arché, affinché lo interpretasse con il linguaggio dell’arte contemporanea e lo attualizzasse.

L’intento di Art in the dunes è duplice: da una parte promuovere il talento artistico dei partecipanti, rendendoli protagonisti di un’esperienza unica e, dall’altra, esaltare la bellezza di questo ecosistema fragile e meraviglioso, valorizzando la simbiosi che si viene a creare tra opera umana e ambiente e aggiungendo un modo diverso di vivere e guardare questo spazio: uno sguardo, cioè, culturale oltre che ambientalista.

Anno dopo anno, Art in the dunes è divenuta una manifestazione sempre più attesa, che si è radicata nel territorio del vastese fino a caratterizzarlo.

Il programma della manifestazione è fittissimo e offre molti altri momenti stimolanti, dalle presentazioni di libri, alle performances, ai concerti.”


 

Per il dettaglio degli eventi collaterali, si veda la pagina social Archè – Art in the dunes 2017”.